Sulle orme degli antichi pellegrini medievali con il progetto “Romea Strata”/In the footsteps of the ancient medieval pilgrims with “Romea Strata”

Sulle orme degli antichi pellegrini medievali con il progetto “Romea Strata”.
La via della fede promossa dall’Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza valorizza i sentieri utilizzati nel medioevo dai fedeli che dal Nord Europa scendevano in Italia per poi incamminarsi lungo la via Francigena e recarsi alle tombe di Pietro e Paolo a Roma.
Nel medioevo, infatti, esistevano sette vie storiche che attraversavano il Nord Est dell’Italia e in cui confluivano i pellegrini che giungevano dall’Europa per andare a Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme.
La Romea Strata ricalca l’antico sistema di vie che dal Nord-Est d’Italia si dirigevano a Roma e coinvolge cinque regioni italiane, per un totale di 1302 Km.
Il percorso è suddiviso in otto tratti, i cui nomi richiamano i territori delle antiche vie medievali.

English
In the footsteps of the ancient medieval pilgrims with “Romea Strata” project.
The way of faith promoted by the Pilgrimage’s office of the Diocese of Vicenza give value to the paths used in the Middle Ages by the faithful that from Northern Europe, descending to Italy and along the Via Francigena, they arrived in Rome for visiting the tombs of Peter and Paul. In the Middle Ages, in fact, there were seven historic streets that crossed the North East of Italy and into which flowed the pilgrims who came from Europe to go to Santiago de Compostela, Rome and Jerusalem.
The Romea Strata follows these ancient routes: from the north-east of Italy to Rome. The project involving five Italian regions, for a total of 1302 km and the route is divided into eight sections, whose names recall the territories and the ancient roads.

Romea_Strata1
Foto tratta da http://www.romeastrata.it/

 

Friuli Venezia Giulia:
ROMEA ALLEMAGNA– dal Tarvisio a Concordia Sagittaria:km 187
ROMEA ACQUILEIENSE– da Miren-Gorizia a Concordia Sagittaria:km 94
Trentino Alto Adige:
-ROMEA BRENNERO- dal Brennero a Rovereto:km 160
Veneto:
ROMEA ANNIA– da Concordia Sagittaria a Badia Polesine:km 278
ROMEA VICETIA – da Valli del Pasubio a Montagnana:km 109
ROMEA POSTUMIA– da Verona a Vicenza:km 66
ROMEA PORCILIANA– da Verona a Montagnana:km 76
Emilia Romagna:
ROMEA LONGOBARDA– da Badia Polesine a Fanano:km 223
Toscana:
ROMEA LONGOBARDA– da Fanano a Fucecchio e San Miniato:km 109

rOMEA_sTRATA_MAPPA
Foto tratta da http://www.romeastrata.it/

Le quattro direttrici di marcia della Romea Strata:
Collegando i diversi tratti della Romea Strata si formano quattro principali direttrici di marcia che si agganciano alle vie che dall’Europa centro orientale entrano in Italia e viceversa. Tramite i vari tratti della Romea Strata si raggiunge la Via Francigena.
English
The four lines of march of the Romea Strata: By connecting the different parts of the Romea Strata are formed four main travel directions that unite to the ways that from Eastern Europe come to Italy and vice versa. Through the various sections of the Romea Strata you reach the Via Francigena.

Mappa_Europa_RomeaStrata
Foto tratta da http://www.romeastrata.it/

Da Miren – Kostanjevica e San Miniato:
Romea Aquileiense (km 94) + Romea Annia (km 247) + Romea Longobarda (km 332): tot km 673
Da Tarvisio a San Miniato:
Romea Allemagna (KM 187) + Romea Annia (Km 278) + Romea Longobarda(Km 294): tot km 759
Dal Brennero a San Miniato:
Romea Brennero (Km 160) + Romea Vicetia (Km 109) + Romea Annia (Km 25) + Romea Longobarda (Km 332) : tot km 626
Da Verona a San Miniato:
Romea Porciliana (Km 66) + Romea Annia (Km 25) + Romea Longobarda (km 332): tot km 423

Da San Miniato è possibile raggiungere Roma, Santiago de Compostela e Gerusalemme:
ROMA, proseguendo sulla Via Francigena: km 345
GERUSALEMME, proseguendo per la Via Francigena del Sud fino a Brindisi e poi via mare:km 2.945
SANTIAGO DE COMPOSTELA, proseguendo sulla Via Francigena del Nord, Via Cassia, Via Domitia, Via Tolosana e Cammino Francese per Santiago: km 2.415

English
From San Miniato you can reach Rome, Santiago de Compostela and Jerusalem:
ROME, continuing along the Via Francigena: 345 km
JERUSALEM, continuing along the Via Francigena of the South to Brindisi and then by sea: 2.945 km
SANTIAGO DE COMPOSTELA, continuing on the North Via Francigena, Via Cassia, Via Domitia, Via Tolosana and French Way to Santiago: 2415 km
Per maggiori informazioni- For more information: sito internet Romea Strata 

Sara
Mail: triportrek@gmail.com
Copyright © TripOrTrek. All rights reserved

Annunci

Posted by

Hello, my name is Sara and I'm the creator of TripOrTrek. The blog is born from my passion for travel. In my free time, I like discover new places. If you want to know my world, follow my adventures! ---------------------------------------------------------------------------------------------- Ciao, sono Sara, la creatrice di TripOrTrek. Il blog è nato dalla mia passione per i viaggi. Se vuoi conoscere il mio mondo, segui le mie avventure. ------------------------------------------------------------------------------------------------ I contenuti presenti sul blog TripOrTrek dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2018 TripOrTrek.blog by Sara Panizzon. All rights reserved.

9 thoughts on “Sulle orme degli antichi pellegrini medievali con il progetto “Romea Strata”/In the footsteps of the ancient medieval pilgrims with “Romea Strata”

      1. Badia Polesine si trova in provincia di Rovigo in Veneto e poi da lì il percorso continua verso l’Emilia Romagna e la Toscana 😊

  1. la romea alemanno, per quello che mi risulta, da padova arriva a Ferrara. Da lì a revenna e forlì, scavalcando gli appennini a bagno di romagna. Prosegue fino ad arezzo Di questo percorso c’è una bellissima cartografia.
    Quella che hai descritto è la via nonantola o della sambuca. Anche lei molto suggestiva.

    1. Ti ringrazio per la precisazione 🙂 Credo abbiano chiamato la tratta Romea Allemagna, che nel progetto inizia da Tarvisio, per fare riferimento alle popolazioni dell’antica Alemannia che scendevano per recarsi in preghiera a Roma.
      Diverso è invece il caso della Via di Alemagna o Via Romea di Stade o Via Ungaresca, anche chiamata Via Romea Germanica o Via Romea dell’Alpe di Serra, che era usata dai pellegrini provenienti dai paesi europei centro-settentrionali. Questi infatti, scendendo in Italia, seguivano due vie: una lungo la valle dell’Adige fino a Verona; l’altra lungo la val Pusteria fino a Treviso. Quest’ultima via poteva esser denominata anche Via Ungaresca (o Via Ongaresca). Entrambi i percorsi raggiungono poi la via Emilia, seguendola sino a Forlì o arrivano comunque a Forlì dopo aver toccato Padova, Ferrara e Ravenna.

      1. In effetti ci sono molto definizioni per la stessa via. Quello che è interessante è l’ottima cartografia coi percorsi, le tappe e i punti di sosta e anche le difficoltà nell’affrontare il tragitto. Quello che merita attenzione è la dovizia di notizie per chi volesse ripercorrere parte dei tragitti dei pellegrini verso Roma.
        Il tuo post merita rispetto e un applauso.

      2. Il merito è degli organizzatori del progetto che hanno curato la mappatura nei particolari, io ho semplicemente riportato la notizia 😊

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.