Trentino: regione autentica con un fascino tutto da scoprire

ITINERARIO : CASTEL TOBLINO, RIVA DEL GARDA, CASCATA DI VARONE, CASTELLO DI DRENA, TRENTO

A soli 18 km da Trento inizia la Valle dei Laghi, mosaico storico naturalistico di rara bellezza. Percorrendo la strada della Gardesana 45 bis ci si immergerà in un ambiente unico : si incontreranno 10 laghi, 5 castelli e un microclima mediterraneo adatto alla coltivazione di ulivi e limoni.
Castel Toblino: situato nella Valle dei Laghi tra i paesi di Sarche e Calavino in provincia di Trento è uno splendido esempio di castello lacustre. Fin dal 1100 fu di proprietà dei vassalli del Principe Vescovo di Trento, dal XVI secolo divenne sede periferica della Corte trentina e ospitò illustri ospiti della nobiltà locale e della curia vescovile. La notorietà di Castel Toblino è legata non solo all’ambiente  in cui è situato, ossia una piccola penisola bagnata dall’omonimo lago, ma anche dalle leggende locali che lo ritraggono come luogo di delizie per  l’allora Principe Vescovo e la bella Claudia, figlia di un oriundo di Fossombrone. Il castello “oggi privato” è stato adibito a ristorante. Lungo le rive del lago è stato allestito un percorso panoramico dal quale si ha una visione completa dello splendido panorama.Per maggiori informazioni: www.casteltoblino.com/

La strada provinciale che da Castel Toblino porta a Riva del Garda si è rivelata molto interessante dal punto di vista storico- paesaggistico, non solo per i frutteti e i vigneti caratteristici del paesaggio trentino, ma anche per la presenza inaspettata di castelli arroccati su speroni rocciosi a prima vista inaccessibili come il castello di Arco. La visita al castello è possibile partendo dalla piazza principale del paese e proseguendo a piedi lungo una scalinata che arriva all’ingresso del maniero. Riva del Garda appare come una tranquilla cittadina, accoglie i turisti con il suo clima mite che favorisce la coltura di olivi e limoni, è situata nell’angolo nord-occidentale dell’omonimo lago. Considerata da molti una della città più belle del trentino offre panorami unici in cui è possibile praticare diversi sport come ad esempio la vela,  il surf, il windsurf ma anche pesca, diving, passeggiate a cavallo e nordic walking. La zona inoltre è ricca di percorsi pedonali, ciclabili e spiagge ben attrezzate con giochi e attività adatti ad allietare il soggiorno di grandi e piccini. Per maggiori informazioni: http://www.visittrentino.it/it/localita/riva-del-garda

A soli 3 km da Riva del Garda si può visitare il parco Grotta- Cascata di Varone. Per la modica cifra di 5,50 euro è possibile entrare in questo piccolo ma ben curato giardino botanico, perfetta scenografia per un’immensa grotta scavata dall’acqua nella quale è possibile avventurarsi solo dopo essersi muniti di mantellina. La visita si svolge su due livelli, il primo, quello più basso consente dopo pochi metri di percorso di godere di uno spettacolo naturale unico nel suo genere: la fase finale della cascata. Il secondo percorso situato a 40 metri d’altezza permette al turista di apprezzare il modo in cui la forza dell’acqua ha scavato nella roccia creando figure d’animali e un canyon profondo ben 73 metri. Per maggiori informazioni: http://www.cascata-varone.com/

Lungo la strada provinciale che da Riva del Garda conduce a Trento l’attenzione del viaggiatore può essere rapita da un castello arroccato su un’altura che domina la Valle di Cavedine. Si tratta del Castello di Drena. Il paesaggio in cui è situato è inusuale, quasi lunare, frutto di un fenomeno glaciale che ha portato alla formazione di un deserto di macigni di 187 metri cubi. Il castello sorge in posizione strategica tra il deserto e la verde vallata del paese di Drena. Il visitatore verrà accolto da un’imponente cinta muraria e pagando un biglietto d’ingresso di soli 3 euro potrà rivivere non solo la storia del castello ma dell’intera vallata. Il castello di Drena si presenta al visitatore spoglio, austero, consumato dal vento dei secoli, ma proprio in questo consiste la sua bellezza. Si viene colpiti dall’imponente torre ancora agibile e dalla quale si può ammirare l’intera vallata. Colpiscono le pietre della cinta muraria che all’apparenza sembrano uguali ma, dopo attenta osservazione, cambiando a seconda delle modifiche avvenute nei secoli. Colpisce la passione con cui le guide del castello, tutte residenti a Drena, narrano la loro storia. Questo luogo resta nel cuore di chi sa osservarlo con occhi curiosi, come quelli dei bambini che ogni giorno vi si recano in visita e che vengono assorbiti dal suo fascino medievale, un fascino immutato nel corso dei secoli. Per maggiori informazioni: http://www.comune.drena.tn.it/.

Ultima tappa di questa breve escursione giornaliera è Trento; uno sguardo al Castello del Buonconsiglio, i rintocchi del campanile di San Pietro, la piazza del Duomo illuminata dalla luce del tramonto mentre nei bar giovani universitari festeggiano la fine della giornata con un aperitivo. Il sapore genuino di un piatto di speck e formaggi accompagnato da una buona birra; questo è il Trentino: semplici emozioni.

Per maggiori informazioni : http://www.visittrentino.it/

 

Annunci

Pubblicato da

Hello, my name is Sara and I'm the creator of TripOrTrek. The blog is born from my passion for travel. In my free time, I like discover new places. If you want to know my world, follow my adventures! ---------------------------------------------------------------------------------------------- Ciao, sono Sara, la creatrice di TripOrTrek. Il blog è nato dalla mia passione per i viaggi. Se vuoi conoscere il mio mondo, segui le mie avventure. ------------------------------------------------------------------------------------------------ I contenuti presenti sul blog TripOrTrek dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2017 TripOrTrek.blog by Sara Panizzon. All rights reserved.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...